Metamorphosis di Mark Cooper in mostra ad Asti

L’appuntamento con i meravigliosi scatti di Mark Cooper, “Alfiere del Paesaggio” grazie al suo impegno nel diffondere immagini del territorio del Monferrato, è ad Asti, in Piazza Leonardo da Vinci, fino al 21 dicembre.

Qui, infatti, martedì 12 dicembre alle 18.30 verrà inaugurata “Metamorphosis”, un’affascinante retrospettiva ad opera dell’artista inglese già padre del “Vertical Mobbing”, realizzato recentemente proprio a Canelli, dove a comporre il logo Unesco (di cui queste colline sono Patrimonio) sono oltre cento persone distese a terra.

Ad aprire la mostra, in collaborazione con le Cantine Bosca e Chiarlo, sarà un brindisi con l’ultimo nato dei vigneti del Monferrato: il nuovo Asti Secco. «L’Asti Secco è un’innovazione che reinterpreta la nostra antica tradizione spumantiera – spiega Polina Bosca – proprio come l’obiettivo fotografico di Mark Cooper fa con il paesaggio. Unirli in un brindisi ci sembrava il modo migliore per dare il via all’evento».

Carrello

  • Nessun prodotto nel carrello.
  • Spese di spedizione Gratuite sopra gli 89 euro Ignora

    Per visitare il sito Bosca è necessario avere l'età consentita dalla legge per acquistare o consumare alcolici.
    Se nel tuo paese non esiste una legislazione in merito, devi avere almeno 21 anni.

    Accetto i termini e le condizioni di questo sito

    Privacy Policy