Fichi e vino, un abbinamento da manuale

È ufficialmente iniziata la stagione dei fichi! Dolci e succosi, che siano piccoli e violacei o grossi e verdi (i cosiddetti “fioroni”), questi frutti estivi/autunnali sono particolarmente versatili in cucina sia all’interno di ricette dolci sia in versione salata.

Ma come si abbinano al vino?

Dolce…

I fichi, proprio come prugne e albicocche, sono frutti particolarmente dolci. Sia che vengano usati freschi (in torte e macedonie) sia secchi o in confettura (da soli o sulle crostate di pasta frolla), la loro dolcezza deve essere assecondata e non coperta. Pena un effetto sgradevole al palato.

Punta su:

  • Passiti e vini dolci, vin santo – l’aroma di frutta secca tipico di questi vini è perfetto in abbinamento alla frutta stessa, secca o fresca.
  • Vini fermi e bollicine – profumo di fiori e frutta sono alla base di vini che vanno perfettamente a nozze con i fichi. Prova ad esempio il Moscato d’Asti Bosca o un abbinamento con la linea Sparkletini. Provare per credere!

…e salato

Non solo prosciutto e melone: il crudo, infatti, sta benissimo anche con i fichi, soprattutto se servito su crostone di pane con miele, semi di papavero e formaggio caprino.

Abbinalo con:

  • Spumanti e bollicine – Uno spumante a base di Chardonnay (come il nostro Piemonte DOC Bosca) o una bollicina analcolica (come il Toselli White) sono la soluzione ideale per il tuo aperitivo o il tuo antipasto a base di fichi. Anche qui l’abbinamento con lo Sparkletini, audace quanto basta, è in grado di sorprendere!

In autunno non rinunciare ai fichi e al vino! Trova il tuo abbinamento perfetto con il tuo prodotto Bosca preferito.

Pia Bosca

CEO Bosca SpA Pia è nata ad Asti nel 1969, nella sesta generazione della famiglia che si occupa dell’azienda di casa dal 1831. Da sempre ha respirato l’aria del mondo dello spumante, sparkling in ogni sua sfaccettatura. Tanto che il papà Luigiterzo, per festeggiare il primo mese di Pia, sembra le abbia fatto assaggiare il suo più prezioso spumante intingendovi il mignolo: in famiglia si racconta che, quel giorno, separare Pia da quel goccio di spumante sia stato praticamente impossibile! Laureata in Giurisprudenza, oggi Pia è sposata e ha una bimba che ha iniziato alla vita allo stesso modo. Gestisce Bosca assieme ai fratelli: un lavoro che è anche una passione.

Iscriviti
alla newsletter

Carrello

  • Nessun prodotto nel carrello.
  • Per visitare il sito Bosca è necessario avere l'età consentita dalla legge per acquistare o consumare alcolici.
    Se nel tuo paese non esiste una legislazione in merito, devi avere almeno 21 anni.

    Accetto i termini e le condizioni di questo sito

    Privacy Policy