Rubrica vino e stelle: il segno zodiacale del Cancro

Il mese del Cancro

Cancro: quarto segno dello zodiaco e protagonista del nostro appuntamento con la “Rubrica Vino e Stelle”. Il segno del Cancro (22 Giugno – 22 Luglio) è molto complesso e particolare. Scopriamo insieme le sue caratteristiche.

Pianeta: Luna
Elemento: acqua
Metallo: argento
Colore: bianco
Segno opposto e complementare: Capricorno

Cancro: segno dal forte legame con la famiglia e gli affetti. Ricordi e tradizioni sono un valore inestimabile da custodire gelosamente. I nati sotto il segno del Cancro sono infatti delle vere e proprie chiocce, fortemente orientate alla difesa dei propri cari e dei propri spazi.
Irrazionali e volubili ma anche intuitivi ed attenti. I nati sotto il segno del Cancro sono figure molto precise ed accorte all’accoglienza e alle buone maniere.
Piccolo difetto? Amano molto lamentarsi. Il detto “l’erba del vicino è sempre più verde” è ideale per i nati sotto il segno del Cancro. I nostri amici “brontoloni” nascondono spesso un forte bisogno di attenzione e di ricerca di protezione.

Abbinamento con i Prodotti Bosca? Nulla di più semplice.

Tradizione, pazienza ed amore per la famiglia. La Riserva del Nonno è l’abbinamento ideale per gli amici del segno del Cancro.
Una bollicina dal valore inestimabile, nata dalla pazienza e dall’estrema cura dei nostri mastri spumantieri che rendono la Riserva del Nonno un’eccellenza della nostra produzione.
Il nostro pregiato spumante nasce all’interno delle antiche Cattedrali Sotterranee, Patrimonio Mondiale dell’Umanità per l’Unesco. Una bollicina metodo classico il cui vero segreto è rappresentato dal tempo e dalla pazienza che ne danno la luce. La rifermentazione della preziosa Riserva del Nonno inizia la primavera successiva alla vendemmia a cui seguono minimo 30 mesi per l’affinamento in bottiglia nelle tradizionali cappe. La successiva fase, estremamente delicata del remuage, viene svolta rigorosamente a mano dagli esperti cantinieri sulle pupitres delle Cattedrali Sotterranee. Seguirà poi il dégorgement à la glace con aggiunta di liqueur d’expédition.

La Riserva del Nonno rappresenta il perfetto legame tra passato e presente ed è il simbolo della passione della famiglia Bosca per il territorio ed i suoi frutti.

Un abbinamento perfetto! Pronti a festeggiare? Ovviamente con un calice di Riserva del Nonno!

Rossano Boffa

Mastro spumantiere Enotecnico classe 1971, si è formato alla scuola Enologica di Alba, glorioso istituto fondato nel 1881. Nato nelle terre d'Asti, centro di Moscato e Barbera, è cresciuto professionalmente a Canelli, dove ha imparato l'arte spumantiera. Bosca è la sua casa dal 2002: qui ha trovato un ambiente privo di preconcetti dove l'enologia può essere applicata nel più classico dei modi oppure può essere sviluppata con innovazione. Le sue passioni? Suonare la batteria, il cinema d'autore, il Rock anni Settanta e la degustazione di sigari con vini speciali. E il trail running, che consiste nel correre su e giù tra i bellissimi vigneti di Langhe e Monferrato.

Carrello

  • Nessun prodotto nel carrello.
  • Spese di spedizione Gratuite sopra gli 89 euro Ignora

    Per visitare il sito Bosca è necessario avere l'età consentita dalla legge per acquistare o consumare alcolici.
    Se nel tuo paese non esiste una legislazione in merito, devi avere almeno 21 anni.

    Accetto i termini e le condizioni di questo sito

    Privacy Policy