Carlo (1882-1942)

Le sue avventure romantiche con Silvia, la moglie di un banchiere di Canelli, lo portarono a rifugiarsi con lei a New York, per sfuggire ad un marito geloso. Ed è proprio a New York che Carlo, in esilio, apre la seconda succursale d’oltremare della Bosca, cercando, con i suoi successi commerciali, di farsi perdonare dal padre le sue avventure giovanili. Dirige la filiale fino alla sua chiusura avvenuta nel 1919 a causa dell’avvento del proibizionismo, e nel frattempo, scoperta un’indole da grande viaggiatore, fa il giro del mondo, visitando tra l’altro il Giappone, la Cina ed il Canada, cercando di stringere nuovi affari. Si sposa infine con Leontine Médus, una ballerina.
1903: La filiale di New York apre.
1919: La filiale di New York chiude.

Iscriviti
alla newsletter

Carrello

  • Nessun prodotto nel carrello.
  • Per visitare il sito Bosca è necessario avere l'età consentita dalla legge per acquistare o consumare alcolici.
    Se nel tuo paese non esiste una legislazione in merito, devi avere almeno 21 anni.

    Accetto i termini e le condizioni di questo sito

    Privacy Policy