Vino e barbecue, la grigliata è servita

Alzi la mano chi non ha ancora organizzato la prima grigliata della stagione. Tra ponti e vacanze qualcuno di noi ha già iniziato a grigliare carne, pesce e verdure approfittando del sole e del clima caldo.
Ma come si abbina il vino alle pietanze da barbecue?

Premessa: le caratteristiche

Abbinamento vino/grigliata, in realtà, vuol dire tutto e vuol dire niente. Più che il barbecue, infatti, conta la materia prima, perché è evidente che pesce, verdure e carne hanno caratteristiche diversissime fra loro e che, di conseguenza, richiedono vini altrettanto diversi.
I piatti alla griglia, però, hanno delle caratteristiche in comune:

  • Vengono serviti in modo conviviale, durante pic nic o in terrazza, spesso con stoviglie usa e getta e arredi informali;
  • Hanno un retrogusto amarognolo e intenso dovuto all’effetto della griglia e della brace;
  • Sono tenere all’interno e croccanti all’esterno.

Le pietanze

In base a questa premessa, ecco qualche spunto per il tuo barbecue!

  • Carni rosse e di maiale – La carne rossa e di maiale alle grigliate la fa da padrone: pratica e gustosa, la classica costata o la salamella richiedono abbinamenti leggeri e vini rossi giovani. Anche i vini rossi più corposi vanno bene, ma tieni presente che non devono essere particolarmente pesanti o invecchiati: sono caratteristiche che non si addicono a un’occasione così informale e alle temperature primaverili; Azzardiamo? Ti consiglio una buona Barbera.
  • Pesce – Pesce e crostacei sono i protagonisti delle grigliate a bordo lago o al mare. Rendili unici con bianchi aromatici e freschi come il Piemonte Chardonnay DOC o anche con una bollicina, adatta soprattutto a mitigare la grassezza dei crostacei;
  • Verdure e formaggi – Non dimentichiamoci queste delizie, presenti in qualsiasi grigliata. La mia scelta? Ovviamente, le bollicine!
  • Frutta – Ebbene sì: hai mai provato l’ananas a fette passato alla griglia? È una ricetta semplicissima che si adatta anche ad altri frutti come le fragole, le banane e i fichi, o i frutti esotici come la papaya e il mango. Abbinamento? Direi una bollicina leggera, anzi leggerissima, e fruttata come i nostri Sparkletini.

Qualche idea?

Vino e grigliate sono un’ottima accoppiata da proporre ad amici e famigliari! Se cerchi ispirazione o qualche idea dai un’occhiata allo shop Bosca: sapremo stupirti!

Pia Bosca

CEO Bosca SpA Pia è nata ad Asti nel 1969, nella sesta generazione della famiglia che si occupa dell’azienda di casa dal 1831. Da sempre ha respirato l’aria del mondo dello spumante, sparkling in ogni sua sfaccettatura. Tanto che il papà Luigiterzo, per festeggiare il primo mese di Pia, sembra le abbia fatto assaggiare il suo più prezioso spumante intingendovi il mignolo: in famiglia si racconta che, quel giorno, separare Pia da quel goccio di spumante sia stato praticamente impossibile! Laureata in Giurisprudenza, oggi Pia è sposata e ha una bimba che ha iniziato alla vita allo stesso modo. Gestisce Bosca assieme ai fratelli: un lavoro che è anche una passione.

Iscriviti
alla newsletter

Carrello

  • Nessun prodotto nel carrello.
  • Per visitare il sito Bosca è necessario avere l'età consentita dalla legge per acquistare o consumare alcolici.
    Se nel tuo paese non esiste una legislazione in merito, devi avere almeno 21 anni.

    Accetto i termini e le condizioni di questo sito

    Privacy Policy